Il Gusto di Viaggiare

PAPPA AL POMODORO

Piatto perfetto per riciclare il pane secco che avanza quotidianamente nelle nostre case

INGREDIENTI (per 4 persone)

Pane raffermo (200 g)
Passata di pomodoro (250g)
Doppio concentrato di pomodoro (1 cucchiaio)
Aglio (2 spicchi)
Brodo vegetale (0,75 / 1 litro)
Sale qb
Pepe, basilico, peperoncino a piacere

1) In una padella antiaderente, a fuoco basso tostare il pane raffermo tagliato a fette, insieme ai due spicchi d’aglio.
2) Quando il pane risulta leggermente abbrustolito, aggiungere la passata di pomodoro, il brodo vegetale e il doppio concentrato, sempre mantenendo il fuoco basso.
3) Salare, pepare, e aggiungere basilico e peperoncino a piacere, a seconda dei gusti.
4) Continuare a cuocere fino a che l’acqua in eccesso non è evaporata, in modo da raggiungere una consistenza “papposa” ma senza guazzetto sul fondo.
5) Servire tiepida, con l’aggiunta di olio a crudo

La pappa al pomodoro è molto buona anche se riscaldata e mangiata il giorno dopo.

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *