Il Gusto di Viaggiare

POMODORI GRATINATI

Un secondo piuttosto leggero ma gustosissimo. Occhio alla quantità perché i pomodori ritirano parecchio!
E, se siete di Firenze.. comprateli da Pasquale!

INGREDIENTI (per 4 persone)

– Pomodori oblunghi rossi (10)
– Pangrattato (quanto basta per coprire 20 metà di pomodoro)
– Prezzemolo
– Aglio (2/3 spicchi a seconda dei gusti)
– Olio extravergine di oliva (2 cucchiai + qb per oliare la teglia)
– Sale qb
– Parmigiano, pepe, peperoncino a piacere

1) Preparare un battuto di aglio e prezzemolo, e mischiarlo al pangrattato e a 1/2 cucchiai di olio. Salare quanto basta per insaporire il condimento
2) Tagliare i pomodori nel verso della lunghezza in modo da ottenere due metà uguali, disporli in una teglia precedentemente oliata e salarli. C’è chi suggerisce di svuotarli e di usare l’interno come base di cottura, chi invece consiglia di mescolarlo al pangrattato. Noi tendenzialmente li lasciamo pieni, tanto poi in cottura perdono tutta l’acqua che va spontaneamente a formare il sughino fondo.
3) Coprire ogni metà con l’impasto precedentemente preparato.
4) Spolverare di parmigiano, pepe e peperoncino a piacere.
5) Mettere in forno a 200° C per almeno un’ora, e comunque fino a quando i pomodori non saranno “rinsecchiti” e dorati in superficie.

Ne abbiamo calcolate 5 metà a testa, ma vi assicuriamo che ne vorrete ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *